Le migliori VPN economiche: caratteristiche, prestazioni e servizi offerti

La VPN è un servizio utilizzato da milioni di utenti in tutto il mondo per diversi motivi. Una rete virtuale privata consente di navigare in totale di privacy, di arginare i limiti geografici imposti da molti siti, di scaricare in sicurezza e di effettuare transazioni anonime. Durante la scelta del provider, il primo criterio che viene tenuto in considerazione è il prezzo. Sul mercato, esistono VPN economici  in grado di offrire servizi di qualità e completi. Ma qual è la VPN più economica? In quest’articolo, parleremo delle migliori VPN a basso prezzo presenti sul mercato e dei fattori da tenere a mente durante la scelta.

PROVA ORA
Proteggi i tuoi apparecchi senza rischiare di perdere tutto con SurfShark

Trovare una buona ed economica VPN è possibile. Quello che consigliamo è SurfShark. Provala ora senza rischi con la sua garanzia di rimborso.

Perché attivare una VPN economica

Prima di parlare dei migliori VPN economici presenti sul mercato e dei vantaggi legati ad esse, è importante spiegare perché è importante attivare una VPN. Per prima cosa, la rete virtuale privata è un ottimo strumento per proteggere la tua privacy e aumentare la tua sicurezza su Internet. Una VPN è progettata per fornire un tunnel sicuro e crittografato che sia in grado di trasmettere i dati tra l’utente remoto e il sito di destinazione. Le informazioni trasmesse tra le due posizioni tramite il tunnel crittografato non possono essere lette da nessun altro (compresi gli hacker).

La VPN si rivela anche un’ottima opzione le persone che lavorano in smart working e per le grandi e piccole aziende che possono condividere i dati in modo privato. Gli utenti privati infine, decidono di utilizzare questi provider per aumentare la propria sicurezza e la privacy, per accedere a canali di streaming e servizi simili, per proteggere la propria identità ovunque online e per scaricare in serenità file torrent.

La VPN per uso privato si rivela indispensabile anche quando ci si connette a wi-fi pubblici (es. negli aeroporti, nei ristoranti, nelle università). Lo smartphone contiene molte delle tue informazioni personali: è sincronizzato con la tua email e gli altri tuoi profili ed ha accesso a tutti gli altri tuoi dati personali come foto, messaggi, e-mail, Facebook, Twitter, Snapchat, ecc. Quando sei connesso al Wi-Fi pubblico, i tuoi dati potrebbero essere visti e rubati da altre persone connesse a quella stessa rete. La VPN oscura completamente tutti i tuoi dati e maschera anche la tua posizione virtuale.

Perché scegliere una VPN economica

vpn economiche

Una VPN economica non è diversa da nessun altra VPN a prezzo elevato. Essa è infatti in grado di garantire: sicurezza elevata, buoni livelli di privacy, elevate velocità di connessione, politica no-log e funzioni aggiuntive (come il kill switch). Molti VPN economici sono inoltre compatibili con la maggior parte dei dispositivi presenti sul mercato e presentano interfacce semplice ed intuitive.

Durante la scelta della tua VPN economica devi tenere a mente anche le tue esigenze. Sei un amante dello streaming e possiedi un account Netflix? Assicurati che la VPN ti consenta di accedere ad un numero elevato di cataloghi stranieri. Fai spesso torrenting? Assicurati che la VPN più economica che intendi attivare permetta questo tipo di attività. Infine, se desideri utilizzare la tua VPN su dispositivi mobili, assicurati che siano disponibili anche app Android e / o iOS.

Requisiti di una VPN economica

Scegliere la VPN più economica non è un compito facile. Qui di seguito, elencheremo tutti i principali criteri da tenere in considerazione durante la scelta della propria VPN economica:

Facilità di utilizzo

La prima cosa da prendere in considerazione è la facilità d’uso. I provider dispongono di programmi, interfacce e applicazioni che si differenziano per grafica e funzioni. Il nostro consiglio è quello di optare per grafiche semplici, chiare e intuitive. Verifica inoltre la traduzione. Se un’applicazione è interamente scritta in inglese e l’utente non conosce la lingua, è fondamentale assicurarsi che sia presente la funzione automatica di traduzione.

Un altro fattore molto importante riguarda la fase di accensione e spegnimento che deve essere immediata e comprensibile. Infine, una buona VPN econimica deve avere l’opzione automatica di individuazione del server migliore. Se non sei un esperto del settore, quest’ultima funzione è fondamentale per garantire le massime prestazioni.

Facilità d’installazione

Il miglior software al mondo non è molto utile se è difficile da utilizzare o installare. Le VPN non fanno eccezione. Su Mac e Windows, basta scaricare ed eseguire il programma di installazione dal sito Web dell’azienda. Su Android e iOS, è necessario installare l’applicazione della VPN dall’Apple Store o dal Play Store. Se non hai registrato in anticipo un account, ti verrà chiesto di farlo durante l’installazione. Ti potrebbero inoltre essere fatte alcune domande, come ad esempio per cosa desideri utilizzare la tua VPN economica e se hai intenzione di attivarla automaticamente o manualmente (quest’ultima opzione è consigliata per i più esperti).

Paesi disponibili con VPN economica

Sul mercato esistono provider che dispongono di migliaia di server situati in centinaia di Paesi. Ovviamente, si tratta di una caratteristica da non sottovalutare durante la scelta della tua VPN economica. Più Paesi sono presenti all’interno della rete della VPN, più avrai la possibilità di arginare li limiti geografici e le censure.

Dispositivi

vpn economici

Quando attivi una VPN economica devi assicurarti di poterla utilizzare su più dispositivi. In questo modo, potrai sfruttare tutti i servizi su diversi smartphone, tablet e pc. Inoltre, grazie a questa funzione, potrai condividere la VPN economica con altre persone, come amici e parenti. Alcuni VPN economici consentono di utilizzare fino a 10 dispositivi contemporaneamente.

Contratto

Il provider che eroga il servizio è una società che propone un contratto ad un privato. Quindi, prima di procedere con l’acquisto, ti consigliamo di leggere bene e con calma tutti i punti del contratto. In particolare, soffermati sulle clausole, sui tempi di rimborso e sugli obblighi del fornitore.

Servizi

I servizi rappresentano un criterio fondamentale. Essi dipendono però dalle esigenze dell’utente. Sei un amante di Netflix e desideri accedere ad ogni suo catalogo? Opta per le VPN che sono in grado di arginare qualsiasi restrizione geografica. Scarichi spesso file torrent? Cerca di prediligere le VPN che consentano di scaricare velocemente e che supportino connessioni P2P. E così via.

Assistenza

Durante l’utilizzo delle VPN economiche, può capitare di aver bisogno di ricevere  assistenza. Per fare un esempio, se non riesci a connetterti al server desiderato, l’unico modo per uscirne è parlare con qualcuno. Il consiglio è quindi quello di verificare gli orari, i giorni di assistenza e le modalità di contatto.

Come confrontare le VPN economiche

Dopo una prima scrematura, hai ottenuto una lista delle VPN a basso costo che potrebbero fare al caso tuo. Ma qual è la VPN più economica? Non ti resta altro che procedere al confronto e comprendere i fattori da tenere in considerazione. Qui di seguito elencheremo i più importanti.

Il prezzo di una VPN economica

La tariffa è la prima cosa che l’utente confronta. Le VPN economiche generalmente danno la possibilità di attivare diversi piani di abbonamento. Solitamente, gli abbonamenti a lungo termine sono quelli più vantaggiosi rispetto a quelli a breve termine. Per fare un esempio, il piano da 18 mesi di ZenMate (una VPN economica molto popolare) costa solo $2,22 al mese mentre quello mensile ben 10,99, l’80% in più.

Inoltre, è importante anche verificare la presenta di prove gratuite. Grazie ad esse, potrai testare personalmente tutti i servizi offerti e capire se vale la pena investire nel provider. Quando la VPN economica non dà questa possibilità, consigliamo di verificare la presenza della garanzia soddisfatti o rimborsati che solitamente è di 30 0 45 giorni.

Modalità di pagamento

Quasi tutte le VPN economiche presenti sul mercato offrono la possibilità di pagare con diversi metodi: carte di credito, di debito, Visa, Mastercard, PayPal, etc. Se ci tieni alla tua privacy e desideri pagare in totale anonimato, devi optare per le società che accettano Bitcoin e cripto-valute. Solo quest’ultimo metodo di pagamento consente di effettuare transazioni senza essere tracciati.

Funzioni

Come anticipato nel precedente paragrafo, le VPN economiche si differenziano per funzioni proposte all’utente. È quindi fondamentale comparare i protocolli di sicurezza, il livello di crittografia utilizzata, la stabilità della connessione VPN e funzioni aggiuntive (come il kill switch e il tunnel diviso). Controlla inoltre se è possibile guardare Netflix con la VPN e se è ammesso il download dei torrent.

Infine, verifica sempre se il provider si basa su una politica no-log. Le società che adottano questa policy non tengono mai traccia delle attività online del cliente. Senza questa politica, la tua privacy potrebbe essere messa seriamente a rischio.

Velocità

vpn economica velocita

Controlla sempre la velocità di connessione disponibile. Devi sapere che una VPN ha un impatto negativo sulla velocità di connessione. Questo accade perché il traffico è criptato e reindirizzato dalla VPN. Tuttavia, a seconda del provider, può esserci molta differenza in termini di ritardo o “lag”. Con alcune VPN a basso costo la perdita di velocità è minima.

Rete di server

Nel paragrafo precedente abbiamo parlato del numero dei Paesi disponibili, ma anche la rete di server è un criterio importante da tenere a mente durante il confronto delle VPN. Un buona VPN economica deve avere a disposizione un buon numero di server. Sono proprio quest’ultimi che ti consentono di arginare i limiti geografici e le censure imposte da alcuni Paesi (es. Cina).

Oltre alla posizione, è anche importante conoscere il carico dei server di una VPN. Se ad esempio devi condividere un server con migliaia di persone, la velocità di connessione rallenterà drasticamente. Verifica quindi che la rete di server venga estesa al crescere del numero dei clienti.

Migliori 5 VPN economici

Le VPN economiche non sono tutte uguali. Esse si differenziano per servizi offerti, velocità, rete di server e Paesi disponibili. Vuoi sapere qual è la VPN più economica? In base alle migliaia di recensioni presenti in rete e ai nostri testi, abbiamo stilato una lista delle migliori 5 VPN economici disponibili sul mercato. Si tratta di VPN affidabili e sicure, in grado di offrire buone velocità e servizi di qualità. Sono inoltre tutte facili da utilizzare, consigliate anche per i meno esperti.

Garanzia soddisfatti o rimborsati ma con condizioni
Garanzia soddisfatti o rimborsati ma con condizioni
Garanzia soddisfatti o rimborsati ma con condizioni

Perché la VPN economica è migliore della VPN gratuita

Basta un breve ricerca in rete per vedere che esistono molte VPN gratuite. In un primo momento potrebbero sembrare la scelta migliore, in realtà questi provider non offrono le stesse garanzie e gli stessi servizi delle VPN a pagamento. Qui di seguito elencheremo i motivi per i quali non vale la pena attivare una VPN gratuita.

Banda  di traffico limitata

Solitamente, le VPN gratuite non offrono una banda di traffico illimitata come quelle a pagamento. Cosa significa? Che potrai utilizzare il loro servizi gratuitamente solo per un breve lasso di tempo. Dopodiché, per continuare ad utilizzarli dovrai iniziare a pagare per accedere a servizi solitamente molto scadenti. Ricorda che se sei un amante dello streaming o scarichi spesso torrent, la banda di traffico illimitata è un criterio indispensabile.

Nessuna sicurezza

I migliori VPN economici si basano su politiche no log, grazie alle quale le tue attività online non vengono mai registrate. Inoltre, esse utilizzano protocolli di sicurezza e crittografie avanzate che impediscono a chiunque di accedere ai tuoi dati. Ciò non accade con le VPN gratuite. I provider di queste VPN, per sostenere i loro costi interni, vendono i tuoi dati a terze parti, come ad esempio le agenzie di marketing. Inoltre, le VPN gratis non poggiano su politiche no-log. Ciò significa che chiunque può vedere cosa visiti, cosa guardi e cosa scarichi. Addirittura, a degli utenti sono stati rubati i dati delle proprie carte di credito e di debito. È meglio quindi non rischiare e affidarsi a VPN sicure.

Pubblicità intrusive

Una VPN gratuita deve poter pagare i suoi dipendenti, mantenere la sua rete di server, investire nella manutenzione e nel marketing. Come fa a far fronte a tutte queste spese? Grazie alle sponsorizzazioni e alle pubblicità intrusive. Quest’ultime risultano molto fastidiose, soprattutto quando stai guardando un film in streaming o stai visitando un sito.

In conclusione, anche se sei disposto a investire poco è sempre meglio optare per una VPN più economica che rischiare con una VPN gratuita.

Conclusione – Migliore VPN economica

Alla domanda “Qual è la migliore VPN più economica?” possiamo rispondere che tutte le VPN economiche da noi testate e riportate in quest’articolo offrono servizi di alta qualità ed ottime prestazioni in termini di sicurezza, usabilità e velocità di connessione. Inoltre, esse dispongono di tanti server sparsi in tutto il mondo. Grazie alle VPN economiche potrai quindi goderti tutto lo streaming che desideri, scaricare torrent in totale sicurezza e navigare in anonimato a prezzi stracciati. Infine, ti ricordiamo che, se per qualche motivo non sarai soddisfatto, potrai sempre richiedere il rimborso totale della spesa iniziale.

Giulia

Sono una ricercatrice e scrittrice nell'ambito di Cybersecurity. ho un Master in Cybersecurity preso alla LUISS. Sono appassionata del mondo vrituale sin da quando ero piccola. Mi piace condividere le mia passioni e tutto ciò che riguarda la tecnologia e l'innovazione.

Saremo lieti di ascoltare le vostre opinioni

Lascia un commento

VPNveteran.com